LABCERT è un centro italiano per la certificazione di prodotto, taratura, prove e ricerca scientifica nel settore della metrologia legale, un polo di eccellenza in ambito nazionale.

Sotto la guida del responsabile del centro: Cav. Giuseppe Blandino, l'equipe dei tecnici Labcert esegue prove e tarature su strumenti per pesare, strumenti per la misurazione di liquidi e gas, masse campioni e serbatoi campioni. Con la loro volontà e il loro impegno, Labcert offre servizi con un livello qualitativo di eccellenza finalizzato alla piena soddisfazione del Cliente.

L'obiettivo primario di LABCERT è poter soddisfare completamente le esigenze e le aspettative dei propri Clienti, fornendo a loro un servizio di alta qualità.

La qualità è da sempre un importate obiettivo all'interno di tutte le aziende, oggi, viceversa, la qualità ha assunto un ruolo strategico di grande importanza nell'economia e nella conduzione aziendale. Per raggiungere obiettivi importanti occorre rivolgersi a laboratori in possesso di requisiti tecnico/legali riconosciuti a livello internazionale e con tecnici altamente preparati e con acquisita esperienza.

L'equipe di Labcert fornisce le soluzioni adeguate a tutti i problemi legati alla metrologia presenti nella gestione di un Sistema Qualità Aziendale. Un'equipe affidabile di persone a disposizione del Cliente, per offrire formazione, servizi di certificazione prodotto, tarature e verifiche periodiche di strumenti di misura, tutto ciò per soddisfare ogni esigenza anche personalizzata per ogni singolo Cliente.

I servizi di LABCERT si rivolgono anche ai fabbricanti di strumenti per pesare e misurare, offrendo loro il servizio di Certificazione e marchiatura CE per le seguenti categorie di strumenti:

  • Sistemi di misura per la misurazione continua e dinamica di quantità di liquidi diversi dall'acqua;
  • Strumenti per pesare a funzionamento automatico;
  • Misure materializzate di lunghezza e di capacità;
  • Strumenti per pesare a funzionamento non automatico.

Il Centro diretto dal Cav. Giuseppe Blandino con un'esperienza di oltre 50 anni, grazie al suo know how metrologico oggi è diventato un punto di riferimento della metrologia legale in Italia.

 

Storia

Il Laboratorio Metrologico Blandino della Labcert snc, è il frutto di una lunga esperienza del suo titolare Cav. Giuseppe Blandino nel campo della metrologia ed in particolare di quella legale, grazie all'esperienza del padre: "Ferdinando", ex impiegato presso l'Ufficio Metrico di Caltanissetta, ha trasferito al proprio figlio Giuseppe tutta la sua esperienza nel campo della metrologia legale e relativamente alle verifiche periodiche sugli strumenti metrici.

Giuseppe Blandino insieme al suo fratello Salvatore nel mese di febbraio del 1966 si iscrive alla Camera di Commercio di Caltanissetta con N° 7639 dell'Albo Provinciale delle Imprese Artigiane con l'attività di "Riparatore di strumenti metrici".

Nel 1973 Giuseppe si trasferisce a Pordenone e dopo un piccolo periodo come capo officina in una ditta che commercializzava strumenti per pesare, insieme ai fratelli Salvatore e Angelo danno inizio a una nuova società: SBP Società Bilanciai Pordenonesi con questa nuova azienda intraprende l'attività di progettazione e costruzione di strumenti per pesare a funzionamento non automatico.

 


Salvatore e Giuseppe Blandino


Ferdinando Blandino

 

Nel 1994 la SBP ottiene la prima omologazione CE: n° I 024-94, per bilance elettroniche Peso/Prezzo realizzate con cella di carico con un massimo di 6000 div., primo produttore italiano a raggiungere questo obiettivo.

 


l primo strumento a cella di carico omologato in Italia a 6000dd

 

Nel 1999, con la funzione di Responsabile della Qualità, intraprende la strada per la Certificazione Aziendale e dopo un anno di miglioramenti qualitativi e tecnologici, finalizzati alla sicurezza del personale, la S.B.P., e di conseguenza anche il laboratorio metrologico, ottiene la Certificazione UNI EN ISO 9001 con registrazione n. 2345/99.

Nello stesso anno ottiene l'approvazione del Sistema Garanzia della Qualita' della produzione da parte del Ministero dell'Industria del Commercio e dell'Artigianato V Div. Ufficio Centrale Metrico di Roma , con il n° I-008.
Tutti gli strumenti per pesare realizzati dall'azienda sono sottoposti a marchiatura CE dal laboratorio metrologico, sotto la responsabilità di Giuseppe Blandino (responsabile per gli aspetti metrologici legali).

Il 15 Marzo del 2000 il laboratorio metrologico, sotto la responsabilità di Giuseppe Blandino, viene riconosciuto idoneo dal Ministero dell'Industria del Commercio e dell'Artigianato V Div. Ufficio Centrale Metrico di Roma per l'esecuzione delle prove da effettuare su strumenti per pesare a funzionamento non automatico (NAWI), per il rilascio dei certificati di approvazione CE (unico laboratorio del genere in tutto il Triveneto).

L'11 Aprile del 2001, insieme al fratello Salvatore, presenta alla Camera di Commercio di Pordenone una richiesta per ottenere il brevetto da parte del Ministero delle Attività Produttive di un nuovo sistema di pesatura denominato "Torsion". Questo nuovo sistema consentirà di ottenere più precisione rispetto ai sistemi di pesatura a leve di vecchia generazione e alle attuali tecnologie.

Sensibile alle nuove tecnologie, fa investire parte delle risorse della S.B.P. nella ricerca scientifica e tecnologica per raggiungere un obiettivo: l'Accreditamento in qualità di Centro di Taratura SIT. La scelta non è casuale: Giuseppe Blandino ha un trascorso di lunga collaborazione con i principali Centri SIT, che hanno favorito la crescita nelle tecniche e nelle metodologie di taratura.

Nel mese di luglio del 2002, il Comitato del SIT attesta la conformità del laboratorio "Blandino" alla Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

Dalla convenzione stipulata tra S.B.P. e l'Istituto Metrologico Primario "Gustavo Colonnetti" di Torino (C.N.R.) nasce il CENTRO SIT n° 147.

Il laboratorio opera su tutto il territorio Nazionale, ed essendo l'unico Centro di Taratura SIT nel triveneto per la grandezza della massa è diventato un punto di riferimento nel Nord Est Italia.

Nell' aprile 2002, divenuto operativo il Decreto 10 Dicembre 2001 che autorizzava i laboratori privati ad effettuare la "Verificazione Periodica" sugli strumenti di misura, Giuseppe Blandino realizzava tutte le necessarie modifiche strutturali e organizzative in modo da ottenere la concessione relativa alla "Verificazione Periodica" degli strumenti di misura nell'ambito della Metrologia Legale.

L'11 marzo 2003 con il D.D. n. 13, emesso dalla Camera di Commercio di Pordenone, il Laboratorio Metrologico veniva riconosciuto idoneo ad eseguire la "Verificazione Periodica" degli strumenti per pesare impiegati per le transazioni commerciali (tale riconoscimento è stato il primo nel Triveneto e fra i primi in Italia).

 

Il 1° gennaio 2008 la S.B .P. si divide in due autonome aziende:

SBP BILANCE SRL che produce e commercializza strumenti per pesare;

LABCERT SNC di G. Blandino & C
. che commercializza servizi di taratura in qualità di Centro SIT n. 147 e servizi di Verifica periodica come laboratorio LMB PN 01;

Nel mese di febbraio del 2008, Labcert ottiene la riconferma della certificazione aziendale da parte del RINA: Certificato n. 2345/99/S.

L'oggetto della Certificazione aziendale ISO 9001:2008 è:
“Progettazione di servizi di taratura; Taratura di masse e strumenti di pesatura; Erogazione del servizio di prove, esame del tipo e dichiarazione di conformità al tipo per strumenti di misura; Verificazione periodica di strumenti per pesare e misurare”.

Con il Decreto 17 aprile 2009, pubblicato in G.U. n. 107 del 11/05/2009, il Ministero dello Sviluppo Economico ha riconosciuto e designato la società LABCERT SNC di Giuseppe Blandino &C., quale “Organismo Notificato”, ai sensi dell’articolo 9 del Decreto Leg.vo 2 febbraio 2007, n.22 in attuazione della Direttiva 2004/22/CE (MID) relativa agli strumenti di misura degli Allegati MI-006 e MI-008.

Il 25/05/2009 è stato notificato presso la Commissione Europea in qualità di Notified Body NB 2166. Relativamente agli strumenti per pesare a funzionamento automatico e agli strumenti di misura materializzate: Misure di lunghezza e misure di capacità.

Per questi specifici strumenti, il laboratorio LABCERT è stato il primo laboratorio notificato in Italia.

Con il Decreto 30 novembre 2010, pubblicato in G.U. n. 293 del 16/12/2010 , il Ministero dello Sviluppo Economico ha esteso il provvedimento per espletare i compiti di valutazione della conformità degli strumenti (MID) relativi all'Allegato MI-005.

Con Decreto 18 novembre 2010, pubblicato in G.U. n. 294 del 17/12/2010 , il Ministero dello Sviluppo Economico ha nuovamente riconosciuto e designato la società LABCERT SNC, di Giuseppe Blandino quale Organismo Notificato ai sensi dell’articolo 5, comma 2 del D.lgs 29/12/1992, n. 517 e ai sensi dell’articolo 17 della Direttiva 2009/23/CE, relativa agli strumenti per pesare a funzionamento non automatico (NAWI).

Nel mese di maggio del 2015, LABCERT allineandosi a quanto disposto dalla Comunità Europea per gli Organismi Notificati, ottiene l'Accreditamento da parte di ACCREDIA alla UNI CEI EN ISO/IEC 17065 relativamente alla Direttiva 2004/22/CE (MID).

 

Riconoscimenti

 

"Notified Body"
Organismo Notificato n. 2166

Download notifiche:

Decreto 22.06.2016-NAWI

Decreto 04.07.2016-MID

NB 2166-NAWID

NB 2166-MID

Per le seguenti Direttive Europee:

DIRETTIVA 2014/32/UE (MID)

  • MI-005 - Sistemi di misura per la misurazione continua e dinamica di quantità di liquidi diversi dall'acqua;

  • MI-006 - Strumenti per pesare a funzionamento automatico

  • MI-008 - Strumenti di misura materializzate

DIRETTIVA 2014/31/UE (NAWID)

  • Strumenti per pesare a funzionamento non automatico

 


Accreditamento n° 237B alla UNI CEI EN ISO/IEC 17065

Download certificati:

Certificato n° 237B

Per la Certificazione di Prodotto relativo alla Direttiva 2014/32/UE MID

Prodotti: MI-005 - Strumenti di misura per la misurazione continua e dinamica di quantità dl liquidi diversi dall'acqua (Classi 0,3 - 0,5 - 1 -1,5 - 2,5)

Moduli di Valutazione della Conformità: B, D, D1, F, G, H1.

Prodotti: Ml-006 - Strumenti per pesare a funzionamento automatico (Capitoli II, III, IV, V, VI)

Moduli di Valutazione della Conformità: B, D, D1, E, F, F1, G, H1.

Prodotti: MI-008 - Misure materializzate (Cap. I e ll)

Moduli di Valutazione della Conformità: A2, B, D, D1, E, E1, F1, G, H.

 

Per la Certificazione di Prodotto relativo alla Direttiva 2014/31/UE NAWID

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico

Moduli di Valutazione della Conformità: B, D, D1, F, F1, G.

 


Accreditamento LAT n° 147 alla UNI CEI EN ISO/IEC 17025

Download certificati:

Certificato LAT n° 147

Allegato

Per la Taratura delle seguenti grandezze:

  • Taratura campioni di massa e pesi da 1mg a 1000kg

  • Taratura strumenti per pesare a funzionamento non automatico (bilance) da 1g fino a 100 000kg

  • Taratura serbatoi campioni e misure materializzate di capacità per liquidi e GPL da 100mL a 2000L

 

PN-0132

PN-0133

Per la Verificazione Periodica degli strumenti MID:

 

  • MI-005 Sistemi di misura per la misurazione continua e dinamica di quantità di liquidi diversi dall'acqua.

  • MI-006 Strumenti per pesare a funzionamento automatico
    - Capitolo II - Selezionatrici ponderali
    - Capitolo III - Riempitrici gravimetriche
    - Capitolo IV - Totalizzatori a funzionamento discontinuo
    - Capitolo V - Totalizzatori a funzionamento continuo
    - Capitolo VI - Pese a ponte per veicoli ferroviari

 

n° PN 01

Per la Verificazione Periodica strumenti nazionali:

 

  • Strumenti per pesare a funzionamento automatico e non automatico fino a 300 000 kg
  • Pesi e masse campione da 1mg fino a 2 000 kg;
  • Misure di capacità e recipienti compresi quelli montate su autocisterna;
  • Misuratori di carburanti per autotrazione presso distributori stradali;
  • Complessi di misura per carburanti;
  • Misuratori di volumi di liquidi diversi dai carburanti e dall'acqua.